Elezioni Comunali Monfalcone – Lega Nord – Razzini : quando l’Osservatorio?

Elezioni Comunali di Monfalcone 2011

Fonte: Piccolo 03-05-2011

Lega Nord – Razzini : quando l’Osservatorio?

[20080624_122307]_9167.jpgIl consigliere regionale della Lega Nord Federico Razzini ha presentato un’interrogazione con la quale chiede al presidente e all’assessore competente per sapere in che tempi verrà costituito l’Osservatorio ambientale sulla centrale elttrica e in quali tempi si avranno i primi risultati ufficiali delle analisi degli inquinanti emessi dalla stessa. Razzini chiede inoltre se presidente e assessore «non ritengano opportuno chiedere al sindaco di Monfalcone i motivi per cui non è ancora stato costituito l’Osservatorio ambientale». Ciò dopo aver premesso che il 27 luglio 2004 la società Endesa Italia proprietaria della centrale termoelettrica di Monfalcone siglò con Regione, Provincia e Comune di Monfalcone un protocollo d’intesa per la trasformazione a gas metano della sezione 4 della centrale alimentata ad olio combustibile (trasformazione in ciclo combinato delle sezioni 3 e 4) e che nello stesso protocollo «veniva convenzionata l’istituzione di un Osservatorio ambientale per svolgere tutte le osservazioni e analisi in merito ai livelli di inquinanti provenienti dalla centrale e per esaminare le ricadute sulla salute e qualità della vita dei cittadini». Razzini ricorda «che Endesa Italia ha dichiarato recentemente che non sono state ancora dismesse le unità a olio combustibile» e che «dai dati resi pubblici a metà aprile risulta che in provincia di Gorizia viene emesso il 3,7% di tutta la diossina prodotta in Italia».

Elezioni Comunali Monfalcone – Lega Nord – Razzini : quando l’Osservatorio?ultima modifica: 2011-05-03T18:48:00+00:00da eventi2012
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Elezioni Comunali Monfalcone – Lega Nord – Razzini : quando l’Osservatorio?

  1. Eccoci qui che come al solito si inizia a riproporre sempre la stessa solfa di sempre. Razzini l’ho conosciuto di persona e, senza voler offendere, è solo una persona che ripete a papera quello che dicono altri. c’è una profonda differenza tra quello che vuol far vedere di se e quello che realizza la Lega sul territorio. A presto, Federico. gilberto

I commenti sono chiusi.